Parco avventura di Cervinia

 Il 15 agosto il parco avventura di Cervinia è chiuso

 

 

Il Parco Avventura di Cervinia, riapre dopo qualche anno di chiusura con il sistema di linea vita continua marchiato Coudou Pro Zaza , commercializzato dalla ditta Kong leader nel settore dell’alpinismo e della sicurezza in quota..

E’ stata sostituita tutta la vecchia linea vita con cavo e piastre Zaza conforme alla vigente normativa UNI EN 15567-2 per la costruzione dei parchi avventura.

Questo nuovo sistema permette all’utente, che procede sui percorsi con un solo connettore specifico, di non essere MAI disancorato dal cavo di sicurezza.

Attualmente in Valle d’Aosta il parco di Cervinia risulta essere l’unico con questo sistema. Inizialmente il parco proponeva un solo percorso con due entrate differenti, con la ristrutturazione sono stai creati due percorsi distinti: il percorso Marmotta dedicato ai ragazzi con altezza ai polsi (braccia alzate) di mt.1.50 ed il percorso Camoscio dedicato a ragazzi ed adulti con altezza ai polsi ( braccia alzate) di mt.1,60.

La gestione del Parco è affidata all’ASD Oasi Vertical che da diversi anni si occupa anche di quella del Parco Avventura La Borna dou djouas di Antey S.Andrè curandone anche la manutenzione.